ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Prassi

Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Trattamento di sostegno al reddito per i lavoratori sospesi dal lavoro o impiegati ad orario ridotto, dipendenti da aziende sequestrate o confiscate sottoposte ad amministrazione giudiziaria, di cui all'articolo 1 del Decreto legislativo 18...



    • ARTICOLO UNICO


    • 1. Quadro normativo

      Il decreto legislativo 18 maggio 2018, n. 72, recante “Tutela del lavoro nell'ambito delle imprese sequestrate e confiscate in attuazione dell'articolo 34 della legge 17 ottobre 2017, n. 161”, all'articolo

      1 ha introdotto un trattamento di sostegno al reddito, pari al trattamento straordinario di integrazione salariale, a favore dei lavoratori sospesi dal lavoro o impiegati ad orario ridotto, dipendenti da aziende sequestrate e confiscate, sottoposte ad amministrazione giudiziaria, per le quali è stato approvato il programma di prosecuzione o di ripresa dell'attività di cui all'articolo 41 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, e fino alla loro assegnazione o destinazione.

      Con il Decreto Interministeriale n. 2 del 29 marzo 2019 sono state ripartite le risorse finanziarie a sostegno delle misure introdotte dal decreto legislativo sopra indicato e con il Decreto Interministeriale n. 1 del 10 gennaio 2019 sono state definite le modalità applicative, a cui si rimanda per quanto non espressamente richiamato nella presente circolare.

      Acquisito il parere dell'Ufficio Legislativo prot. n. 4641 del 29 aprile 2019, si forniscono di seguito le prime indicazioni e chiarimenti operativi in merito alla disposizione recata dall'articolo 1 del provvedimento normativo sopra richiamato.

       

      2. Ambito applicativo

      Il trattamento di sostegno al reddito di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 72/2018 presuppone che non sia possibile il ricorso ai trattamenti previsti dal decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148, per superamento dei limiti soggettivi e oggettivi ivi previsti o per difetto delle condizioni di applicabilità.

      In sostanza, il...

    Non sono presenti correlazioni

    please wait

    Caricamento in corso...

    please wait

    Caricamento in corso...